home pageBagnacavalloScopri il territorioArte e cultura › Ville, dimore, teatri storici

CASTELLACCIO

CASTELLACCIO

Il Castellaccio è un'antica costruzione fortificata, facente parte dell'antica "cittadella" di Bagnacavallo. La parte originaria dell'edificio potrebbe risalire al XII secolo; nel Quattrocento venne rimaneggiato, assumendo le caratteristiche architettoniche che ancor oggi lo contraddistinguono.


L'imponente edificio si eleva su uno zoccolo a scarpa in mattoni a vista ed ha piombatoi d'angolo alla sommità. Il portone d'ingresso, con arco a tutto sesto, dà su un androne da cui si accede alle sale a piano terra, alcune delle quali decorate con affreschi ottocenteschi. Un altro portone immette in un vasto cortile interno completato edifici minori adibiti a servizi.

Nel XIX secolo il palazzo fu sede dell'Accademia dei Cillaridi e, successivamente, di quella degli Armonici, associazioni culturali di nobili e clericali. La struttura, a tre piani, è stata abitata nel corso dei secoli da diverse famiglie nobili, tra cui i Papini, e attualmente dalla famiglia Bejor Gaiani.


Indirizzo: Via Baracca - Bagnacavallo - 48012 (RA)
Tel: 0545 280898, info - Ufficio Informazioni Turistiche
Fax: 0545 280859
E-mail: turismo@unione.labassaromagna.it

Come arrivare
Da piazza della Libertà si prosegue lungo via Mazzini e si svolta nella prima strada a destra, via Baracca. Parcheggio auto nell'area dell'ex mercato coperto, situato in via Baracca. Parzialmente accessibile ai disabili.


Giorni di apertura: chiusa al pubblico


Ultimo aggiornamento: 06/06/2016 (Redazione centrale di Bagnacavallo)

Questo sito utilizza i Cookies (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza di navigazione e per raccogliere dati statistici. Continuando la navigazione acconsentirai all'uso dei cookies. accetto   maggiori info
siti internet acticode.it