home pageBagnara di RomagnaScopri il territorioArte e cultura › Archi, porte, mura, portici

LE FOSSE CASTELLANE E LE MURA

LE FOSSE CASTELLANE E LE MURA

In tutta la pianura emiliano-romagnola, Bagnara resta l'unico esempio di castrum medievale integralmente conservato. L'intero percorso difensivo venne approntato nel 1354 da Bernabò Visconti, che fece scavare un fossato attorno alla cinta muraria.

Non è possibile stabilire l'originaria profondità delle fosse, prosciugate nel XVIII secolo.
Sulle mura erano situati sei bastioni, più volte ristrutturati nel corso del tempo, destinati ad ospitare i soldati di guardia.
Al castello si accedeva attraverso un'unica porta. Internamente sono ancora oggi visibili i quattro terragli, vie ottenute con terreno di riporto su cui, in caso di attacco, accorrevano i falconieri e i balestrieri.


- Bagnara di Romagna - 48031 (RA)
Tel: 0545 905501, info - Ufficio Informazioni
Fax: 0545 76636
E-mail: turismo@comune.bagnaradiromagna.ra.it

Come arrivare
Centro storico. Parcheggi disponibili.




Ultimo aggiornamento: 24/06/2016 (Redazione locale di Bagnara di Romagna)

Questo sito utilizza i Cookies (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza di navigazione e per raccogliere dati statistici. Continuando la navigazione acconsentirai all'uso dei cookies. accetto   maggiori info
siti internet acticode.it