MONUMENTO AL RANOCCHIO

MONUMENTO AL RANOCCHIO

Al centro della rotonda orientale di ingresso a Conselice si può ammirare un curioso monumento, opera di Gian Piero Baldazzi inaugurata nel 2000, dedicato al protagonista, suo malgrado, della nota Sagra del Ranocchio, che si tiene ogni anno nella terza settimana di settembre, dove viene cucinato secondo le indicazioni della prelibata ricetta locale.


La fama di Conselice come città dei ranocchi risale all'Ottocento, periodo in cui si diffonde nel territorio la risicoltura, grazie alla presenza di ampi ambienti umidi e adatti solo a questo tipo di coltivazione.

Il monumento al ranocchio si trova all'ingresso della città di Conselice, al centro della rotatoria di via Puntiroli.





Ultimo aggiornamento: 22/06/2016 (Redazione di Conselice)

Questo sito utilizza i Cookies (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza di navigazione e per raccogliere dati statistici. Continuando la navigazione acconsentirai all'uso dei cookies. accetto   maggiori info
siti internet acticode.it