home pageFusignanoScopri il territorioArte e cultura › Chiese, pievi, battisteri

CHIESA DEL PIO SUFFRAGIO - TEMPIO DEI CADUTI

CHIESA DEL PIO SUFFRAGIO - TEMPIO DEI CADUTI

La chiesa, con facciata a intonaco e nicchioni laterali, non è soltanto utilizzata durante le funzioni religiose ma anche sede di concerti, conferenze e mostre.

La chiesa sorge sul luogo dove dimorava la Famiglia Corelli, accesa antagonista dei feudatari Calcagnini. La dimora fu demolita dai feudatari nel 1632 a conclusione di un orrido fatto di sangue "il Guasto dei Calcagnini". L'area venne arata e cosparsa di sale e in stato di "spianata" rimase finchè il marchese Giulio Corelli, a conclusione della secolare lotta tra le due famiglie rivali, donò il terreno con la specifica intenzione di edificarvi una chiesa intitolata al Suffragio dei defunti e dedicata a S. Gregorio Magno, protettore delle anime purgatoriali.
Don Angelo Maria Cricca, Arciprete di San Giovanni Battista, ne benedisse la prima pietra il 3 dicembre 1753 e celebrò la messa inaugurale la domenica del 25 luglio 1756, festa di San Giacomo Apostolo.
La bella chiesa fu innalzata "con carità del popolo", ovvero grazie alle oblazioni volontarie dei fusignanesi.
Pesantemente distrutta dalle vicende belliche e minacciata dall'alluvione che travolse il paese nel 1949, la torre campanaria con l'orologio venne ricostruita dalle fondamenta nel 1955 per ospitare, in luogo della dispersa "Madonna Nera", una Madonna in ceramica dell'artista faentino Aleardo Lega e un busto di Arcangelo Corelli opera di Raoul Vistoli.

Internamente i due altari, l'uno di San Francesco da Paola e l'altro della Madonna del Buon Consiglio, ancora oggi ospitano importanti tele attribuite al pittore lughese Benedetto Dal Buono, raffiguranti la "Madonna del Buon Consiglio e Santi", la "Morte di S. Giuseppe" e la "Vergine che appare a Sant'Anna morente".


Indirizzo: Corso Emaldi - Fusignano - 48034 (RA)
Tel: 0545 955653, info - Ufficio Informazioni
Fax: 0545 50164
E-mail: urp@comune.fusignano.ra.it

Come arrivare
In pieno centro strorico, in corso Emaldi angolo Piazza Corelli. Parcheggi nelle vie adiacenti.


Giorni di apertura: aperta durante mostre, per la commemorazione del 25 aprile e su appuntamento


Ultimo aggiornamento: 23/05/2016 (Redazione locale di Fusignano)

Questo sito utilizza i Cookies (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza di navigazione e per raccogliere dati statistici. Continuando la navigazione acconsentirai all'uso dei cookies. accetto   maggiori info
siti internet acticode.it